ITALIA 150. CHITI, SI' AL MUSEO DELLA STORIA D'ITALIA

(AGI) - Roma, 21 feb. - ''Finalmente si parla di un museodella storia d'Italia. Ritengo sia doveroso accogliere conentusiasmo la proposta avanzata sulle 'Corriere della Sera' daAndrea Carandini e Ernesto Galli Della Loggia''.Lo afferma ilvice presidente del Senato Vannino Chiti. ''E' necessario - prosegue Chiti - colmare questo vuoto edare agli italiani lo spazio in cui possano rivivere i fatti, iluoghi e le persone che hanno contribuito a realizzare lanostra storia. Ci troviamo nel pieno delle celebrazioni per il150/mo anniversario della nascita dell'Italia, il momento e'quanto mai opportuno per lanciare questo

(AGI) - Roma, 21 feb. - ''Finalmente si parla di un museodella storia d'Italia. Ritengo sia doveroso accogliere conentusiasmo la proposta avanzata sulle 'Corriere della Sera' daAndrea Carandini e Ernesto Galli Della Loggia''.Lo afferma ilvice presidente del Senato Vannino Chiti. ''E' necessario - prosegue Chiti - colmare questo vuoto edare agli italiani lo spazio in cui possano rivivere i fatti, iluoghi e le persone che hanno contribuito a realizzare lanostra storia. Ci troviamo nel pieno delle celebrazioni per il150/mo anniversario della nascita dell'Italia, il momento e'quanto mai opportuno per lanciare questo progetto ambizioso chesarebbe il miglior festeggiamento del nostro 'compleanno'. Un museo della storia d'Italia sarebbe anche un segnaleforte verso chi non ritiene l'unita' un valore da difendere ela nostra storia un patrimonio da valorizzare". "Mi auguro - conclude Chiti - che il governo accolga questoinvito e, una volta tanto, metta in campo un impegno reale.Sono certo che l'opposizione fara' la sua parte per dare allastoria d'Italia il museo che merita''.(AGI)Nic