ITALIA 150: BRAMBILLA, ORGOGLIOSA DI ESSERE ITALIANA

(AGI) - Roma, 17 mar. - "Ben consapevole del grande valoresimbolico di questa data, festeggio con orgoglio la ricorrenzadel 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia". Cosi' ilministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che a causa diuna forte influenza - si legge in una nota - non ha potutopartecipare alle celebrazioni per il 150esimo e alla cerimoniasolenne in Parlamento. "Sono comunque presente con tutto ilcuore", ha aggiunto Brambilla, e "ringrazio il presidente dellaRepubblica per averci ricordato che senza l'unita' non saremmodiventati un Paese moderno, non avremmo fatto cose grandi eimportanti". E ha concluso:

(AGI) - Roma, 17 mar. - "Ben consapevole del grande valoresimbolico di questa data, festeggio con orgoglio la ricorrenzadel 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia". Cosi' ilministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che a causa diuna forte influenza - si legge in una nota - non ha potutopartecipare alle celebrazioni per il 150esimo e alla cerimoniasolenne in Parlamento. "Sono comunque presente con tutto ilcuore", ha aggiunto Brambilla, e "ringrazio il presidente dellaRepubblica per averci ricordato che senza l'unita' non saremmodiventati un Paese moderno, non avremmo fatto cose grandi eimportanti". E ha concluso: "Proprio per quanto di grande eimportante e' stato fatto in questi centocinquant'anni, oggisento particolarmente l'orgoglio di essere italiana e laresponsabilita' di servire, come ministro della Repubblica, ilmio Paese". (AGI)Com/Gav