ITALIA 150: BONI (LN), PROPORRO' CONFRONTO CON DURNWALDER IL 17/03

(AGI) - Milano, 22 feb. - Non si limita a tenere aperti gliuffici il 17 marzo, festa nazionale per i 150 anni dell'Unita'd'Italia. Il presidente leghista del Consiglio lombardo, DavideBoni, si spinge piu' in la': vuole organizzare un "confronto"con Luis Durnwalder, il presidente della Provincia autonoma diBolzano, che, con le sue dichiarazioni sulla volonta' dellaminoranza austriaca di disertare le celebrazioni, avevairritato Giorgio Napolitano. "Non e' una questione politica ma una presa di posizioneistituzionale - ha precisato Boni - Ne stanno facendo unaquestione politica solo perche' io appartengo alla Lega mad'altronde

(AGI) - Milano, 22 feb. - Non si limita a tenere aperti gliuffici il 17 marzo, festa nazionale per i 150 anni dell'Unita'd'Italia. Il presidente leghista del Consiglio lombardo, DavideBoni, si spinge piu' in la': vuole organizzare un "confronto"con Luis Durnwalder, il presidente della Provincia autonoma diBolzano, che, con le sue dichiarazioni sulla volonta' dellaminoranza austriaca di disertare le celebrazioni, avevairritato Giorgio Napolitano. "Non e' una questione politica ma una presa di posizioneistituzionale - ha precisato Boni - Ne stanno facendo unaquestione politica solo perche' io appartengo alla Lega mad'altronde dai colleghi non mi aspettavo un atteggiamentodiverso". "Per questo - ha aggiunto - mi piacerebbe aprire unconfronto non solo con chi ha vissuto l'unita' d'Italia comeuna vittoria, ma anche con chi l'ha considerata una sconfitta. Proporro' quindi d'invitare il presidente Durnwalder". "Chiudere il 17 marzo per riaprire il 18 avrebbe un costoimmenso", ha spiegato. (AGI)Nic