BERLUSCONI DOMANI VEDE MILAN, MA QUANTA AMAREZZA PER STRISCIONE

(AGI) - Roma, 17 mag. - "Dopo tutto quello che ho fatto... Sonoamareggiato, non lo merito. Sono stato io a portare questasquadra sul tetto del mondo, li ho fatti sognare e vengoripagato cosi'...". Non sono solo le inchieste giudiziarie ad aver scosso SilvioBerlusconi negli ultimi giorni. Il rammarico del Cavaliererisale al post-partita tra Milan e Juventus, a quelle immaginidello striscione esposto dalla curva ("Presidente bocciato,assente ingiustificato"). Il premier - bloccato a casa per unafastidiosa laringite - proprio dopo il match con la 'Vecchiasignora' ha confidato al telefono ad alcuni esponenti del

(AGI) - Roma, 17 mag. - "Dopo tutto quello che ho fatto... Sonoamareggiato, non lo merito. Sono stato io a portare questasquadra sul tetto del mondo, li ho fatti sognare e vengoripagato cosi'...". Non sono solo le inchieste giudiziarie ad aver scosso SilvioBerlusconi negli ultimi giorni. Il rammarico del Cavaliererisale al post-partita tra Milan e Juventus, a quelle immaginidello striscione esposto dalla curva ("Presidente bocciato,assente ingiustificato"). Il premier - bloccato a casa per unafastidiosa laringite - proprio dopo il match con la 'Vecchiasignora' ha confidato al telefono ad alcuni esponenti del Pdlla sua amarezza. "Non c'e' riconoscenza", si e' lasciatoandare. Del resto ad alcuni suoi collaboratori spesso ricordacome il sentimento della riconoscenza "non appartiene al mondodella politica, figurarsi a quello dello sport...". Ma ilpresidente del Consiglio considera il Milan il suo 'gioiello',la sua creatura dalla quale non vuole assolutamente dividersi.Un legame cosi' forte da resistere alle sirene di chi infamiglia vorrebbe una cessione delle quote. Berlusconi, invece,anche se nei mesi scorsi avrebbe sondato la possibilita' diinserire in societa' un partner arabo, a 'mollare' laleadership non ci pensa proprio. Ed e' per questo che ilCavaliere domani in serata incontrera' a Milano i giocatori.L'incontro e' stato organizzato dalla societa' rossonera avilla Gernetto, la nuova residenza che il premer ha aperto aVladimir Putin, a tanti imprenditori e a amministratori e dovevorrebbe che si tenesse la sede dell'universita' liberale.L'intenzione di Berlusconi sarebbe proprio quella di caricarel'ambiente, di confermare Ronaldinho, di invitare Ambrosini ecompagni a pensare positivo, nonostante il quinto scudetto difila dei cugini interisti. .