Anas: Ciucci, non ho nulla da nascondere; lascio in 2016 (3)

(AGI) - Roma, 25 mar. - Ciucci interviene anche sul cda di Anasdopo le annunciate dimissioni dei rappresentanti dei ministeridell'economia e dei Trasporti, Maria Cannata e SergioDondolini: "Non dipende da me - dice - ma dai ministeridell'Economia e delle Infrastrutture". E poi "c'e' una cosa chefa molta differenza rispetto alle altre societa', ed e' lapresenza del magistrato della Corte dei Conti che partecipa aiconsigli di Anas e che da' una sorta di 'bollo di qualita';oltre, ovviamente, alla presenza del collegio sindacale". Per quanto riguarda il capitolo appalti e la vicendaPerotti, direttore

(AGI) - Roma, 25 mar. - Ciucci interviene anche sul cda di Anasdopo le annunciate dimissioni dei rappresentanti dei ministeridell'economia e dei Trasporti, Maria Cannata e SergioDondolini: "Non dipende da me - dice - ma dai ministeridell'Economia e delle Infrastrutture". E poi "c'e' una cosa chefa molta differenza rispetto alle altre societa', ed e' lapresenza del magistrato della Corte dei Conti che partecipa aiconsigli di Anas e che da' una sorta di 'bollo di qualita';oltre, ovviamente, alla presenza del collegio sindacale". Per quanto riguarda il capitolo appalti e la vicendaPerotti, direttore dei lavori in uno dei suoi cantieri sullaSalerno-Reggio Calabria, "posso assicurare - afferma Ciucci -che Perotti andava in cantiere. Magari non cinque giorni asettimana, ma ci andava. E va detto anche che il direttorelavori non e' solo: c'e' una squadra di venti persone chepresidia le attivita'". "Anas non e' immischiata nell'indagine,ne' in questa ne' in tutti gli ultimi accadimenti negativi eparlo di Expo, Mose, la cricca romana, Balducci & Company. Cisono mie intercettazioni con qualcuno? Incalza era anche un miocorrispondente e, a parte il fatto che la sua figura io aspettodi vederla alla fine delle indagini, perche' non e' uscitonulla a riguardo? Perche' non c'e' niente. Nessunaintercettazione nemmeno con Perotti". E ancora: "Non c'e'nessun incarico ne' di Anas, ne' di Anas International aPerotti per la Libia. Qualcuno ha scritto anche che c'erano ibandi di gara di Anas che avrebbero incorporato delle richiestedi Perotti. Falso. Il che non esclude che Perotti possa avertentato questa strada o aver detto queste cose al telefono. Ese queste cose sono nell'ordinanza del Gip a me non importanulla. Se sono informazioni diffamatorie io Perotti lodenuncio". Infine una considerazione sull'attenzione spasmodica dellastampa sull'Anas e sul suo presidente: "Non lo so. Forse c'e'qualcuno che accarezza i giornalisti con un po' piu' diattenzione rispetto a me che pare abbia un cattivo carattere esoprattutto zero budget per certe attivita'", conclude Ciucci.(AGI)Red/Ccc