MIGRAZIONE, ROMA OSPITA LA QUARTA CONFERENZA EURO-AFRICANA

(VELINO) Roma, 24 Nov - Sara' Roma il 27 novembre a ospitare laquarta Conferenza ministeriale euro-africana su Migrazione esviluppo nel quadro del Processo di Rabat. L'evento sara'presieduto dai ministri degli Esteri Paolo Gentiloni e daltitolare dell'Interno Angelino Alfano, con la co-presidenzaonoraria del Senegal (che ha ospitato a Dakar, nel 2011,l'ultima edizione dell'appuntamento). Alla Conferenzapartecipano i rappresentanti di 58 paesi europei e dell'Africaoccidentale, centrale e mediterranea, della Commissione europeae dell'Ecowas. L'obiettivo della conferenza e' definire ilacornice strategia del "Processo di Rabat" per i prossimi anniattraverso l'adozione di un nuovo programma

(VELINO) Roma, 24 Nov - Sara' Roma il 27 novembre a ospitare laquarta Conferenza ministeriale euro-africana su Migrazione esviluppo nel quadro del Processo di Rabat. L'evento sara'presieduto dai ministri degli Esteri Paolo Gentiloni e daltitolare dell'Interno Angelino Alfano, con la co-presidenzaonoraria del Senegal (che ha ospitato a Dakar, nel 2011,l'ultima edizione dell'appuntamento). Alla Conferenzapartecipano i rappresentanti di 58 paesi europei e dell'Africaoccidentale, centrale e mediterranea, della Commissione europeae dell'Ecowas. L'obiettivo della conferenza e' definire ilacornice strategia del "Processo di Rabat" per i prossimi anniattraverso l'adozione di un nuovo programma di cooperazione, incui saranno delineate le priorita' politiche e le modalita' perla loro implementazione. Tra queste c'e' la collaborazione inmateria migratoria. A questo proposito, verranno affrontati ilnesso tra migrazione e sviluppo e la cooperazione nel contrastodei fenomeni criminosi legati all'immigrazione irregolare (inprimis traffico di esseri umani e tratta di migranti). Siparlera' inoltre della migrazione legale e della protezioneinternazionale. L'evento fa parte delle iniziative organizzatenell'ambito del Semestre italiano di presidenza del Consiglioeuropeo e sara' preceduto da un incontro il 26 novembre di altifunzionari, che metteranno a punto gli ultimi dettagli primadella ministeriale. vel.