LUSSEMBURGO, "SOLISTI VENETI" IN CONCERTO PER AVVIO DEL SEMESTRE UE

(VELINO) Roma, 10 Lug - Si e' svolto nei giorni scorsi pressoil Conservatorio di Lussemburgo, in occasione dell'aperturaufficiale del Semestre di presidenza italiana dell'Unioneeuropea, il Concerto de "I Solisti Veneti - Ensemble Vivaldi"che, diretti dal Maestro Claudio Scimone, hanno eseguitomusiche dal titolo "Virtuosismo e melodia nella musicaitaliana". L'evento e' stato organizzato dall'ambasciataitaliana, in collaborazione con l'Istituto di cultura el'ufficio del Rappresentante della Commissione europea inLussemburgo. "La manifestazione - ha sottolineatol'ambasciatore Stefano Maria Cacciaguerra - ha riscosso ungrande successo di pubblico e ha potuto contare sullapartecipazione di numerose personalita'

(VELINO) Roma, 10 Lug - Si e' svolto nei giorni scorsi pressoil Conservatorio di Lussemburgo, in occasione dell'aperturaufficiale del Semestre di presidenza italiana dell'Unioneeuropea, il Concerto de "I Solisti Veneti - Ensemble Vivaldi"che, diretti dal Maestro Claudio Scimone, hanno eseguitomusiche dal titolo "Virtuosismo e melodia nella musicaitaliana". L'evento e' stato organizzato dall'ambasciataitaliana, in collaborazione con l'Istituto di cultura el'ufficio del Rappresentante della Commissione europea inLussemburgo. "La manifestazione - ha sottolineatol'ambasciatore Stefano Maria Cacciaguerra - ha riscosso ungrande successo di pubblico e ha potuto contare sullapartecipazione di numerose personalita' lussemburghesi ecomunitarie, tra i quali il presidente della Corte di giustiziaeuropea Vassilios Skouris e il presidente della Banca europeadegli investimenti, Werner Hoyer". Prima dell'inizio delconcerto, il diplomatico italiano e' intervenuto insieme alRappresentante della Commissione europea per il Lussemburgo,Georges Bingen, per segnalare gli obiettivi che il nostrogoverno intende perseguire, in collaborazione con le successivepresidenze del trio, Lettonia e Lussemburgo. Cacciaguerra haanche ricordato la "convinta adesione dell'Italia e delLussemburgo al processo della costruzione europea e la sintoniadei rispettivi programmi". vel.