Isis: arrestate in Libano moglie e figlia al-Baghdadi

(AGI) - Baghdad, 2 dic. - Colpo grosso nella lotta all'Isis:l'intelligence militare libanese ha arrestato una moglie e unafiglia del capo dei miliziani jihadisti, Abu Bakr al-Baghdadi.La coppia e' stata fermata il 23 novembre vicino alla frontieracon la Siria, subito dopo aver attraversato il confine. Ladonna sarebbe Sajaa al Duleimi, irachena, mentre non e' notal'identita' della figlia, dopo che all'inizio si era parlatoinvece di un figlio maschio di 8 anni. L'arresto e' sicuramenteun successo nella lotta all'Isis, anche per le informazioni dicui potrebbe essere a conoscenza la donna. (AGI) .

(AGI) - Baghdad, 2 dic. - Colpo grosso nella lotta all'Isis:l'intelligence militare libanese ha arrestato una moglie e unafiglia del capo dei miliziani jihadisti, Abu Bakr al-Baghdadi.La coppia e' stata fermata il 23 novembre vicino alla frontieracon la Siria, subito dopo aver attraversato il confine. Ladonna sarebbe Sajaa al Duleimi, irachena, mentre non e' notal'identita' della figlia, dopo che all'inizio si era parlatoinvece di un figlio maschio di 8 anni. L'arresto e' sicuramenteun successo nella lotta all'Isis, anche per le informazioni dicui potrebbe essere a conoscenza la donna. (AGI) .