Fmi: serve ulteriore consolidamento fiscale 0, 5% Pil

(AGI) - Washington, 18 set. - L'Italia deve andare avantisulla strada del consolidamento con un ulteriore aggiustamentodello 0,5% del Pil nel 2015. Lo sostiene il Fondo monetariointernazionale nel rapporto stilato al termine delleconsultazioni secondo l'articolo IV. "Se poi la crescitadovesse rivelarsi piu' debole del previsto - si precisa -allora l'aggiustamento potrebbe essere piu' contenuto ma sempretale da ridurre il rapporto Debito/Pil". Gli economisti diWashington sollecitano la creazione di "un modesto avanzostrutturale nel 2015 per far scende piu' velocemente il debitopubblico" in un contesto bassa crescita. .

(AGI) - Washington, 18 set. - L'Italia deve andare avantisulla strada del consolidamento con un ulteriore aggiustamentodello 0,5% del Pil nel 2015. Lo sostiene il Fondo monetariointernazionale nel rapporto stilato al termine delleconsultazioni secondo l'articolo IV. "Se poi la crescitadovesse rivelarsi piu' debole del previsto - si precisa -allora l'aggiustamento potrebbe essere piu' contenuto ma sempretale da ridurre il rapporto Debito/Pil". Gli economisti diWashington sollecitano la creazione di "un modesto avanzostrutturale nel 2015 per far scende piu' velocemente il debitopubblico" in un contesto bassa crescita. .