REGIONS FORUM: FORMIGONI, PROPOSTE CONCRETE SU ECONOMIA E RICERCA

(AGI) - Milano, 29 set. - Nuove proposte per una maggiorcollaborazione su economia, innovazione e ricerca: sono questii risultati delle prime due riunioni 'a tema' del World RegionsForum in corso a Milano. "I lavori procedono con grandepartecipazione e grande soddisfazione - ha spiegato ilpresidente della Lombardia, Roberto Formigoni, facendo il puntocon la stampa - Si sono gia' conclusi i primi due forumsull'economia e sui ricercatori per l'innovazione". Il primo,ha poi aggiunto, "ha individuato come parola chiave per leRegioni, perche' funzionino come facilitatore, la crescitasostenibile"; per questa, ha illustrato, la "priorita'

(AGI) - Milano, 29 set. - Nuove proposte per una maggiorcollaborazione su economia, innovazione e ricerca: sono questii risultati delle prime due riunioni 'a tema' del World RegionsForum in corso a Milano. "I lavori procedono con grandepartecipazione e grande soddisfazione - ha spiegato ilpresidente della Lombardia, Roberto Formigoni, facendo il puntocon la stampa - Si sono gia' conclusi i primi due forumsull'economia e sui ricercatori per l'innovazione". Il primo,ha poi aggiunto, "ha individuato come parola chiave per leRegioni, perche' funzionino come facilitatore, la crescitasostenibile"; per questa, ha illustrato, la "priorita'fondamentale e' quella della formazione, perche' il capitaleumano e' la chiave per lo sviluppo futuro". Servono poi, "unambiente che faciliti e favorisca l'innovazione", che sia"antiburocratico" ed e' importante anche un "ambientefinanziario che faciliti la crescita". Dal forum e' arrivataanche la proposta di una "rete per scambiarsi idee eesperienze, cosi' da facilitare le collaborazioni nell'ambitoeconomico e dell'innovazione", con anche un coinvolgimento deiprivati. Per quanto riguarda invece il forum sulla ricerca, il puntofocale e' stato quello dell'"implementare una strategia per lamobilita' dei ricercatori". Una mobilita' "circolare", ha dettoFormigoni, che ha "benefici superiori ai costi". Anche perquesto le regioni hanno deciso di creare un "sito web internoper lo scambio di informazioni", cosi' da favorire lamobilita'. Nella giornata, poi, ci sono stati incontri: il primo sullebanche antitumorali e sulle biobanche, a cui hanno partecipatoanche alcuni centri oncologici lombardi; il secondo, invece,sull'acqua, che per Formigoni rappresenta "un tema comune atutte le Regioni", che a tal proposito "si scambiano idee sucome aumentare l'efficienza in prospettiva di un utilizzodell'acqua durevole". (AGI)Mi1