MEDITERRANEO: MINISTRO LIBANO, DISOCCUPAZIONE GENERA IMMIGRAZIONE

(AGI) - Catania, 9 dic. - La priorita' da affrontare nei Paesiarabi e' "la disoccupazione, che, ad esempio in Tunisia hasuperato il 25%. Questo e' il problema alla basedell'immigrazione". Lo ha detto il ministro dell'Agricolturalibanese Adel Cortas, nel suo intervento al Forum mediterraneoin corso a Catania. "Altro problema da affrontare -ha aggiunto-e' quello della poverta', soprattutto nelle zone rurali". C'e'poi la questione "altrettanto importante del trasferimentodella tecnologia". Il ministro ha poi citato il problema della"sicurezza alimentare, da non trascurare perche' non dobbiamodimenticare che importiamo 85 miliardi di prodotti agricolil'anno".

(AGI) - Catania, 9 dic. - La priorita' da affrontare nei Paesiarabi e' "la disoccupazione, che, ad esempio in Tunisia hasuperato il 25%. Questo e' il problema alla basedell'immigrazione". Lo ha detto il ministro dell'Agricolturalibanese Adel Cortas, nel suo intervento al Forum mediterraneoin corso a Catania. "Altro problema da affrontare -ha aggiunto-e' quello della poverta', soprattutto nelle zone rurali". C'e'poi la questione "altrettanto importante del trasferimentodella tecnologia". Il ministro ha poi citato il problema della"sicurezza alimentare, da non trascurare perche' non dobbiamodimenticare che importiamo 85 miliardi di prodotti agricolil'anno". Infine, secondo Cortas, "bisogna attirare gliinvestimenti dei Paesi arabi, bisogna dare loro modo diinvestire in altri Paesi". (AGI)Zec/Mzu