MEDITERRANEO: LOMBARDO, SICILIA CENTRALE IN POLITICHE PER L'AREA

(AGI) - Catania, 9 dic. - La Sicilia "ha un ruolo dicentralita' nelle politiche del Mediterraneo che altre regionid'Italia e altri Paesi non hanno". Lo ha detto il presidentedella Regione Sicilia Raffaele Lombardo parlando con igiornalisti a margine del Forum su Mediterraneo in corso aCatania. "Il fatto - ha aggiunto - che la prima uscita delministro degli Esteri in Italia sia avvenuta in Sicilia e' ilsegno dell'attenzione per la politica mediterranea, che ci vedeprotaginisti. Se la politica mediterranea tornera' ad essere alcentro dell'attenzione del nuovo governo, la nostra candidaturaa svolgere

(AGI) - Catania, 9 dic. - La Sicilia "ha un ruolo dicentralita' nelle politiche del Mediterraneo che altre regionid'Italia e altri Paesi non hanno". Lo ha detto il presidentedella Regione Sicilia Raffaele Lombardo parlando con igiornalisti a margine del Forum su Mediterraneo in corso aCatania. "Il fatto - ha aggiunto - che la prima uscita delministro degli Esteri in Italia sia avvenuta in Sicilia e' ilsegno dell'attenzione per la politica mediterranea, che ci vedeprotaginisti. Se la politica mediterranea tornera' ad essere alcentro dell'attenzione del nuovo governo, la nostra candidaturaa svolgere un ruolo fondamentale e' nella corde, e' nellageografia, ma anche nelle tradizioni dei rspporti di convivenzae di collaborazione". Lombardo ha osservato che nei Paesi arabi"oggi e' la volta della democrazia e della cooperazioneterritoriale, e quindi dei partenariati che le Regioni, iComuni, le universita', le camere di commercio in questi hannihanno parallelamente costruito. Non hanno ricevuto le risorsenecessarie per essere potenziate, ma sono l'unica alternativa aquell'approccio sbagliato che gli Stati europei avevano con ledittature, definitivamente accantonate". Quindi -ha spiegato-per noi sono un'importante opportunita' che il forum vuolemettere insieme e valorizzare". (AGI)Zec/Mzu