Fassino, globalizzazione al centro lavori Congressi

(AGI) - Torino, 10 giu. - Il tema di come si 'governa' laglobalizzazione e le sfide dei prossimi decenni sono al centrodei lavori del Congresso Mondiale delle Camere di Commercioapertosi, oggi, al Lingotto di Torino. "La globalizzazione - hadetto il sindaco Piero Fassino - offre gigantesche opportunita'ed ha consentito a 3,5 miliardi di persone di diventareprotagoniste dello sviluppo mondiale. Al tempo stesso offrenuove sfide: dai cambiamenti climatici, all'immigrazione,all'uso delle fonti energetiche". Fassino ha sottolineatoquindi che "come qualsiasi fenomeno la globalizzazione e'neutra, dipende da come la si governa e di conseguenza

(AGI) - Torino, 10 giu. - Il tema di come si 'governa' laglobalizzazione e le sfide dei prossimi decenni sono al centrodei lavori del Congresso Mondiale delle Camere di Commercioapertosi, oggi, al Lingotto di Torino. "La globalizzazione - hadetto il sindaco Piero Fassino - offre gigantesche opportunita'ed ha consentito a 3,5 miliardi di persone di diventareprotagoniste dello sviluppo mondiale. Al tempo stesso offrenuove sfide: dai cambiamenti climatici, all'immigrazione,all'uso delle fonti energetiche". Fassino ha sottolineatoquindi che "come qualsiasi fenomeno la globalizzazione e'neutra, dipende da come la si governa e di conseguenza puo'produrre risultati positivi o negativi a seconda di come la siguida. Oggi, dunque, sempre piu' guida la capacita' didistribuire opportunita' di reddito, lavoro e vita per ognipersona che vive sul pianeta e quindi chiede a ciascuno laresponsabilita' di dare risposte in questo senso". "Ilcongresso delle camere di commercio - ha concluso - e', quindi,una sede importante, cruciale, per discutere questi temi,individuare obiettivi e strade per i prossimi decenni". (AGI)