Bers, "accesso a mercato capitali difficile per Pmi"

(AGI) - Torino, 10 giu. - Larga parte delle Pmi continuano adappoggiarsi solo sulle banche per ottenere finanziamenti,nonostante la stretta sul credito degli ultimi anni, in quanto"per le Pmi e' difficile ottenere accesso al mercato deicapitali in quanto essi richiedono un certo grado ditrasparenza, una certa storia contabile e chiare prospettive dicrescita futura". Lo ha dichiarato all'AGI Charlotte Ruhe,direttore del dipartimento per il sostegno alle piccole impresepresso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo(Bers) a margine dei lavori del World Chamber Congress in corsoa Torino. "Per poter essere

(AGI) - Torino, 10 giu. - Larga parte delle Pmi continuano adappoggiarsi solo sulle banche per ottenere finanziamenti,nonostante la stretta sul credito degli ultimi anni, in quanto"per le Pmi e' difficile ottenere accesso al mercato deicapitali in quanto essi richiedono un certo grado ditrasparenza, una certa storia contabile e chiare prospettive dicrescita futura". Lo ha dichiarato all'AGI Charlotte Ruhe,direttore del dipartimento per il sostegno alle piccole impresepresso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo(Bers) a margine dei lavori del World Chamber Congress in corsoa Torino. "Per poter essere quotate in borsa le Pmi hanno pero'bisogno non solo di contatti con le banche ma anche di contatticon i fondi di venture capital e di private equity", haaggiunto Ruhe, "siamo pertanto n contatto con altre banche perla ricostruzione e lo sviluppo, tra cui quella di Istanbul, perelaborare forme di sostegno alle Pmi che consentano loro diavere accesso alla borsa". Secondo Ruhe la proposta di farseguire all'unione bancaria dell'Eurozona un'unione del mercatodei capitali "e' sicuramente una strada" per aumentare ilflusso di finanziamenti alle Pmi e la Bers "e' moltointeressata" a tale prospettiva. (AGI) .