GARIMBERTI, QUALCUNO HA AVUTO 'STURBO' CON FOTO GRAMSCI

(AGI) - Sanremo, 18 feb. - Quando sullo sfondo del palcodell'Ariston ieri sera e' apparsa la gigantografia del volto diAntonio Gramsci, "qualcuno ha avuto quello che qui chiamano'sturbo'. E' come se avessi percepito onde, pero' io sono statocontento...". Lo ha detto Paolo Garimberti, presidente dellarai, durante la conferenza di oggi commentando la seratadedicata ai 150 anni dell'Unita' d'Italia che ha vistoprotagonista assoluto Roberto Benigni. Ma protagonisti sonostati anche Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu con le parole diGramsci sulla responsabilita' civile degli uomini. "Hoapprezzato molto Luca e Paolo - ha detto

GARIMBERTI, QUALCUNO HA AVUTO 'STURBO' CON FOTO GRAMSCI

(AGI) - Sanremo, 18 feb. - Quando sullo sfondo del palcodell'Ariston ieri sera e' apparsa la gigantografia del volto diAntonio Gramsci, "qualcuno ha avuto quello che qui chiamano'sturbo'. E' come se avessi percepito onde, pero' io sono statocontento...". Lo ha detto Paolo Garimberti, presidente dellarai, durante la conferenza di oggi commentando la seratadedicata ai 150 anni dell'Unita' d'Italia che ha vistoprotagonista assoluto Roberto Benigni. Ma protagonisti sonostati anche Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu con le parole diGramsci sulla responsabilita' civile degli uomini. "Hoapprezzato molto Luca e Paolo - ha detto Garimberti - quandohanno recitato benissimo, sottolineo benissimo, quel brano diGramsci. Ceto, quando e' apparsa quell'immagine, a qualcuno e'venuto lo 'sturbo'...". Poi rivolgendosi ai due, "Benigni e' un maestro, voi siete dei discepoli". (AGI)