Opera italiana e musica cinese in concerto il 22 giugno

(AGI) - Milano, 18 giu. - L'opera italiana e la musica cinesesi fonderanno per un giorno nel concerto che, il 22 giugno,sara' ospitato dal padiglione della Cina all'Expo.L'appuntamento fa parte della giornata della regionedell'Hunan, area nella zona centro-orientale del Paese notacome terra ricca di artisti. Tra questi, il pittore Liu Yi,insignito del titolo di cavaliere della pace a Pechino, chesara' presente alla manifestazione e offrira' un suo dipinto.L'artista stesso ha organizzato l'evento musicale dedicatoall'opera italiana, arricchita per l'occasione da incursioninei suoni cinesi e internazionali. Protagonista del concerto lasoprano Chiara

(AGI) - Milano, 18 giu. - L'opera italiana e la musica cinesesi fonderanno per un giorno nel concerto che, il 22 giugno,sara' ospitato dal padiglione della Cina all'Expo.L'appuntamento fa parte della giornata della regionedell'Hunan, area nella zona centro-orientale del Paese notacome terra ricca di artisti. Tra questi, il pittore Liu Yi,insignito del titolo di cavaliere della pace a Pechino, chesara' presente alla manifestazione e offrira' un suo dipinto.L'artista stesso ha organizzato l'evento musicale dedicatoall'opera italiana, arricchita per l'occasione da incursioninei suoni cinesi e internazionali. Protagonista del concerto lasoprano Chiara Taigi, che duettera' con il tenore cinese WorrenMook e sara' accompagnata dall'ensemble Maffei; sul palco anchela 'star' del flauto Elena Cecconi, che suonera' il flautod'oro appartenuto a Severino Gazzelloni. Durante lo spettacolo,alcune modelle sfileranno con abiti della moda cineseprovenienti dalla regione dell'Hunan. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it