National day Gibuti, il Paese dai mille e un sapore

(AGI) - Rho (Milano), 8 ott. "Il Paese dai mille e un sapore".Cosi' la Repubblica di Gibuti si e' presentata all'Expo 2015nel giorno del suo national day. Una giornata caratterizzata dagioia, canti coinvolgenti e balli tradizionali. Uno spettacolounico e accattivante quello offerto dal "4 Mars Group", che haaccolto l'arrivo della delegazione ufficiale di Gibuti guidatadal viceministro agli Esteri con la delega alla CooperazioneInternazionale, Ahmed Ali Silay. "L'Esposizione Universalerappresenta senza dubbio un'opportunita' importante perrafforzare sempre di piu' i legami di amicizia tra Gibuti el'Italia - ha detto Ahmed Ali Silay -.

(AGI) - Rho (Milano), 8 ott. "Il Paese dai mille e un sapore".Cosi' la Repubblica di Gibuti si e' presentata all'Expo 2015nel giorno del suo national day. Una giornata caratterizzata dagioia, canti coinvolgenti e balli tradizionali. Uno spettacolounico e accattivante quello offerto dal "4 Mars Group", che haaccolto l'arrivo della delegazione ufficiale di Gibuti guidatadal viceministro agli Esteri con la delega alla CooperazioneInternazionale, Ahmed Ali Silay. "L'Esposizione Universalerappresenta senza dubbio un'opportunita' importante perrafforzare sempre di piu' i legami di amicizia tra Gibuti el'Italia - ha detto Ahmed Ali Silay -. Il nostro padiglionemostra tutta la ricchezza, la diversita' e la generosita' di unPaese variegato e offre ai visitatori la possibilita' di vivereun momento di piacere e di convivialita' grazieall'alimentazione e a sapori unici". A fare gli onori di casail commissario generale di Expo Milano 2015, Bruno Pasquino cheha voluto sottolineare come, "nonostante il contesto climaticodifficile e una superficie ridotta, la Repubblica di Gibuti e'molto ricca per quanto riguarda la biodiversita'. Basti pensarealla sua barriera corallina e alle foreste di mangrovie.Inoltre la gastronomia locale e' una vera mescolanza di sapori,colorata ed esotica. Expo Milano 2015 e' un'occasione propizia- ha concluso Pasquino - per promuovere il settore agricolo diGibuti e stabilire dei contatti per attrarre nuovi partnercommerciali che possano contribuire alla riduzione dellacarestia e della poverta'". Una giornata caratterizzata dalcibo, dunque, e i visitatori hanno potuto gustare i saporigibutini, accompagnati dai festeggiamenti che sono proseguitiper tutta la giornata al Cluster delle Zone Aride, dove Gibutiha il proprio spazio. (AGI).