Expo: Carabinieri, convegno tratta migranti e sfruttamento lavoro

(AGI) - Roma, 22 set. - "La tratta degli esseri umani a scopodi sfruttamento lavorativo: analisi del fenomeno con riguardoall'impiego degli immigrati e dei minori nel settoredell'agricoltura". E' l'argomento del convegno, organizzato dalComando Carabinieri Tutela del Lavoro, in programma domani adExpo. L'incontro, introdotto dai saluti del ministro dellePolitiche agricole Maurizio Martina, del sottosegretario alLavoro Franca Biondelli e del comandante generale dell'ArmaTullio del Sette, vedra' la presenza di relatori internazionali(Organizzazione internazionale del lavoro, Agenzia per idiritti fondamentali, Europol) e nazionali, con un 'focus'investigativo affidato al Ros dei Carabinieri e alla

(AGI) - Roma, 22 set. - "La tratta degli esseri umani a scopodi sfruttamento lavorativo: analisi del fenomeno con riguardoall'impiego degli immigrati e dei minori nel settoredell'agricoltura". E' l'argomento del convegno, organizzato dalComando Carabinieri Tutela del Lavoro, in programma domani adExpo. L'incontro, introdotto dai saluti del ministro dellePolitiche agricole Maurizio Martina, del sottosegretario alLavoro Franca Biondelli e del comandante generale dell'ArmaTullio del Sette, vedra' la presenza di relatori internazionali(Organizzazione internazionale del lavoro, Agenzia per idiritti fondamentali, Europol) e nazionali, con un 'focus'investigativo affidato al Ros dei Carabinieri e alla Poliziafederale olandese in materia di caporalato e impiego abusivo dimanodopera. L'attivita' di contrasto al lavoro nero e al caporalato ele verifiche su ipotesi di tratta di migranti per l'impiego inagricoltura sono state particolarmente rafforzate daiCarabinieri ispettori del lavoro nei mesi estivi, a causa deltipo di colture raccolte, con il massiccio supporto delleStazioni Carabinieri. Nel 2015 il Comando Carabinieri tutela del lavoro haispezionato 2.632 aziende agricole, controllando 12.182lavoratori, dei quali 2.096 risultati in nero ed altri 1.984irregolari. Sono stati inoltre arrestati per intermediazioneillecita 2 caporali stranieri, che sfruttavano 20 connazionali,e sono state denunciate 14 persone per la medesima violazione(10 italiane e 4 straniere). Per i reati di somministrazioneabusiva e utilizzazione illecita di manodopera, previsti daldecreto "Biagi", sono state denunciate altre 72 persone.Complessivamente sono state contestate oltre 8 milioni di europer sanzioni amministrative derivanti da lavoro nero/irregolaree sono state inflitte ammende per oltre 3 milioni di euro,dovute a violazioni alla normativa sulla salute dei lavoratorie della sicurezza dei luoghi di lavoro. L'attivita', tuttora in corso in relazione alla raccolta diprodotti a maturazione autunnale, ha visto impegnati questaestate oltre 300 Carabinieri ispettori del lavoro e circa 6milaCarabinieri effettivi alle Stazioni. (AGI).