Papa: lebbra pedofilia contagia anche Chiesa, usero' bastone

(AGI) - Roma - "La corruzione di un fanciullo e' quanto di piu'terribile e immondo si possa immaginare", specialmente se "granparte di questi fatti abominevoli avvengono all'interno dellefamiglie o d'una comunita' di antiche amicizie". Sono le paroledi papa Francesco, riportate da Eugenio Scalfari su Repubblica.In un colloquio il pontefice sottolinea che "la Chiesa lottaperche' il vizio sia debellato e l'educazione recuperata". "Maanche noi abbiamo questa lebbra in casa". E assicura che la suaintenzione e' di affrontare "l'insostenibile stato di cose""con la severita' che richiede". .

(AGI) - Roma - "La corruzione di un fanciullo e' quanto di piu'terribile e immondo si possa immaginare", specialmente se "granparte di questi fatti abominevoli avvengono all'interno dellefamiglie o d'una comunita' di antiche amicizie". Sono le paroledi papa Francesco, riportate da Eugenio Scalfari su Repubblica.In un colloquio il pontefice sottolinea che "la Chiesa lottaperche' il vizio sia debellato e l'educazione recuperata". "Maanche noi abbiamo questa lebbra in casa". E assicura che la suaintenzione e' di affrontare "l'insostenibile stato di cose""con la severita' che richiede". .