Morte Loris: cacciatore indagato per munizioni ed esplosivo

(AGI) - Ragusa, 2 dic. - E' indagato per la detenzione dimunizioni ed esplosivo e non per omicidio Orazio Fidone, ilcaccaitore che sabato pomeriggio ha ritrovato il corpo senzavita del piccolo Andrea Loris Stival a Santa Croce Camerina. Lopuntualizza la Procura della Repubblica di Ragusa in uncomunicato. Questo il testo integrale: "Denunciato OrazioFidone per detenzione di esplosivo risalente alla secondaguerra mondiale. Inoltre sono state rinvenute migliaia dimunzioni da caccia ed anche da guerra, tutte illegalmentedetenute. In data odierna in considerazione della quantita' edella tipologia di esplosivo, all'esito degli accertamentieffettuati

(AGI) - Ragusa, 2 dic. - E' indagato per la detenzione dimunizioni ed esplosivo e non per omicidio Orazio Fidone, ilcaccaitore che sabato pomeriggio ha ritrovato il corpo senzavita del piccolo Andrea Loris Stival a Santa Croce Camerina. Lopuntualizza la Procura della Repubblica di Ragusa in uncomunicato. Questo il testo integrale: "Denunciato OrazioFidone per detenzione di esplosivo risalente alla secondaguerra mondiale. Inoltre sono state rinvenute migliaia dimunzioni da caccia ed anche da guerra, tutte illegalmentedetenute. In data odierna in considerazione della quantita' edella tipologia di esplosivo, all'esito degli accertamentieffettuati dagli artificieri della polizia di Stato di Cataniae disposti dalla Procura della Repubblica al momento delrinvenimento, Fidone e' stato denunciato in stato di liberta'". .