Migranti: Squinzi, priorita' e' ridare lavoro agli italiani

(AGI) - Milano, 16 set. - "In questo momento non e'l'immigrazione che puo' risolvere i nostri problemi; abbiamobisogno innanzitutto di ridare lavoro agli italiani": cosi' ilpresidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine di unaconferenza stampa a Milano, ha risposto alla domanda se larecente ondata migratoria possa costituire un'opportunita'. PerSquinzi sembrerebbe che non sia affatto un'occasione in quanto"da quello che capisco mi sembra che la maggior parte di chiviene in Italia ha come destinazione altri Paesi". "Abbiamo il13% di disoccupazione e il 40% di disoccupazione giovanile", haricordato Squinzi, per cui "sara'

(AGI) - Milano, 16 set. - "In questo momento non e'l'immigrazione che puo' risolvere i nostri problemi; abbiamobisogno innanzitutto di ridare lavoro agli italiani": cosi' ilpresidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine di unaconferenza stampa a Milano, ha risposto alla domanda se larecente ondata migratoria possa costituire un'opportunita'. PerSquinzi sembrerebbe che non sia affatto un'occasione in quanto"da quello che capisco mi sembra che la maggior parte di chiviene in Italia ha come destinazione altri Paesi". "Abbiamo il13% di disoccupazione e il 40% di disoccupazione giovanile", haricordato Squinzi, per cui "sara' una visione un po' egoistica,ma cominciamo a dare un futuro ai nostri giovani e velocita' alnostro Paese", ha concluso ricordando comunque che "alla lungal'immigrazione e' sempre un fenomeno positivo". .