Maxiretata anti-camorra, oltre 40 arresti a Napoli

(AGI) - Napoli, 18 set. - E' scattata all'alba una maxioperazione anticamorra dei carabinieri di Napoli. Unaquarantina le misure cautelari emesse dal gip partenopeo. Un blitz che non riguarda solo il capoluogo campano, maanche altre citta' italiane. Secondo gli inquirenti gli indagati sono affiliati o vicinia clan attivi nel centro storico del capoluogo campano, edevono rispondere a vario titolo di associazione per delinqueredi tipo mafioso, estorsione, ricettazione, traffico distupefacenti, detenzione e porto abusivi di armi comuni e daguerra. Tra le persone arrestate anche titolari di notiesercizi commerciali napoletani. Le indagini dei

(AGI) - Napoli, 18 set. - E' scattata all'alba una maxioperazione anticamorra dei carabinieri di Napoli. Unaquarantina le misure cautelari emesse dal gip partenopeo. Un blitz che non riguarda solo il capoluogo campano, maanche altre citta' italiane. Secondo gli inquirenti gli indagati sono affiliati o vicinia clan attivi nel centro storico del capoluogo campano, edevono rispondere a vario titolo di associazione per delinqueredi tipo mafioso, estorsione, ricettazione, traffico distupefacenti, detenzione e porto abusivi di armi comuni e daguerra. Tra le persone arrestate anche titolari di notiesercizi commerciali napoletani. Le indagini dei carabinieri si sono  concentrate sul clanMariano, egemone nei Quartieri Spagnoli, soprattutto riguardoil 'core business' delle sue attivita', cioe' la contraffazionenon solo di abbigliamento e pelletteria, con false griffe dellusso, ma anche nel settore degli orologi preziosi. Tra gliarrestati due noti imprenditori della ristorazione che devonorispondere di associazione a delinquere di stampo mafioso. Leindagini li indicano infatti come organici alla cosca. (AGI).