Iraq: per l'offensiva jihadista a giugno 2. 400 morti

(AGI) - Baghdad, 1 lug. - L'offensiva jihadista ha fattoimpennare il numero delle vittime in Iraq nel mese di giugno:2417 morti, contro le 800 vittime a maggio. I dati sono statiforniti dalla missione delle Nazioni Unite nel Paese (Unam). La recrudescenza delle violenze coincide con l'inizio, il10 giugno, dell'offensiva dello Stato islamico e delle milizietribali sunnite, che hanno gia' preso il controllo di Mosul,seconda citta' del Paese, e delle regioni al confine con laSiria, e ora minacciano persino su Baghdad.

(AGI) - Baghdad, 1 lug. - L'offensiva jihadista ha fattoimpennare il numero delle vittime in Iraq nel mese di giugno:2417 morti, contro le 800 vittime a maggio. I dati sono statiforniti dalla missione delle Nazioni Unite nel Paese (Unam). La recrudescenza delle violenze coincide con l'inizio, il10 giugno, dell'offensiva dello Stato islamico e delle milizietribali sunnite, che hanno gia' preso il controllo di Mosul,seconda citta' del Paese, e delle regioni al confine con laSiria, e ora minacciano persino su Baghdad.