Greggio: Descalzi,trend prezzo Brent piu' basso ultimi 5 anni

(AGI) - Vienna, 3 giu. - Il trend del prezzo del Brent e'destinato ad essere piu' basso di quello degli ultimi 5 anni.Lo ha detto l'ad di Eni, Claudio Descalzi, intervenendo al 6thOpec International Seminar. "Con il calo del prezzo delpetrolio ci sono state dinamiche differenti rispetto alpassato, perche' ogni taglio di produzione, fatto per sostenereil prezzo, puo' essere immediatamente compensato da una nuovacapacita' aggiuntiva proveniente dallo shale oil. Considerandoquesto elemento fondamentale dovremmo avere movimenti di prezzoa forma di W con trend altalenanti in un range del Brent chesara' piu'

(AGI) - Vienna, 3 giu. - Il trend del prezzo del Brent e'destinato ad essere piu' basso di quello degli ultimi 5 anni.Lo ha detto l'ad di Eni, Claudio Descalzi, intervenendo al 6thOpec International Seminar. "Con il calo del prezzo delpetrolio ci sono state dinamiche differenti rispetto alpassato, perche' ogni taglio di produzione, fatto per sostenereil prezzo, puo' essere immediatamente compensato da una nuovacapacita' aggiuntiva proveniente dallo shale oil. Considerandoquesto elemento fondamentale dovremmo avere movimenti di prezzoa forma di W con trend altalenanti in un range del Brent chesara' piu' basso degli ultimi 5 anni", ha sottolineato ilmanager. "Tenendo presente questo ambiente di prezzo piùvariabile e debole", ha spiegato Descalzi, sorge il problemaper le aziende attive nell'oil&gas di come supportare lacrescita. Negli ultimi anni infatti, ha osservato, le aziendedel settore hanno potuto usufruire di prezzi alti grazie aiquali hanno portato avanti grandi investimenti. "Le spesedell'E&P (exploration and production) nel 2014 si sono avvicinate a 700 miliardi di dollari, circa il 250% inpiù di 10 anni prima mentre la produzione globale in questoperiodo è aumentata solo del 15%. Guardando alle majors noivedremo un declino della produzione di circa il 10% nonostanteun aumento degli investimenti di oltre il 200%". Le aziendeinfatti hanno puntato a progetti costosi che hanno un breakevensuperiore ai 90 dollari al barile, ha osservato.