Fisco: maxifrode da 45 mln, truffati oltre 2mila dipendenti

(AGI) - Roma, 19 nov. - Acquistavano ville, yacht e auto dilusso appropriandosi delle ritenute previdenziali deidipendenti. Sono piu' di 2mila le vittime del network criminaledi societa' "apri e chiudi" stroncato dalla Guardia di finanza,che ha accertato una frode fiscale da oltre 45 milioni di euro.Le fiamme gialle del Comando provinciale di Roma e i colleghidi altre 10 province hanno eseguito nel Lazio e in Toscana,Veneto, Emilia Romagna e Campania sequestri di conti correnti,quote societarie e beni immobili per un valore di oltre 22milioni di euro. Gli 8 indagati dovranno rispondere

(AGI) - Roma, 19 nov. - Acquistavano ville, yacht e auto dilusso appropriandosi delle ritenute previdenziali deidipendenti. Sono piu' di 2mila le vittime del network criminaledi societa' "apri e chiudi" stroncato dalla Guardia di finanza,che ha accertato una frode fiscale da oltre 45 milioni di euro.Le fiamme gialle del Comando provinciale di Roma e i colleghidi altre 10 province hanno eseguito nel Lazio e in Toscana,Veneto, Emilia Romagna e Campania sequestri di conti correnti,quote societarie e beni immobili per un valore di oltre 22milioni di euro. Gli 8 indagati dovranno rispondere a variotitolo di frode fiscale, riciclaggio, appropriazione indebita,distruzione delle scritture contabili e sottrazione fraudolentaal pagamento delle imposte.