Filippine: svizzero uccide carceriere e sfugge a Abu Sayyaf

(AGI) - Jolo (Filippine), 6 dic. - Un cittadino svizzero rapitoda Abu Sayyaf tre anni fa nel sud delle Filippine e' riuscito ascappare dopo aver ucciso un carceriere durante uno scontro trai miliziani islamisti e l'esercito sull'isola di Jolo. Secondoquanto riferito dalle forze di sicurezza, Lorenzo Vinciguerra,47 anni, originario di Chiavenna e appassionato di ornitologia,e' stato preso in consegna dai soldati di Manila ed e' statoportato in un luogo sicuro. Ma prima di mettersi in salvo c'e'stato un drammatico combattimento con il miliziano che loteneva in custodia. .

(AGI) - Jolo (Filippine), 6 dic. - Un cittadino svizzero rapitoda Abu Sayyaf tre anni fa nel sud delle Filippine e' riuscito ascappare dopo aver ucciso un carceriere durante uno scontro trai miliziani islamisti e l'esercito sull'isola di Jolo. Secondoquanto riferito dalle forze di sicurezza, Lorenzo Vinciguerra,47 anni, originario di Chiavenna e appassionato di ornitologia,e' stato preso in consegna dai soldati di Manila ed e' statoportato in un luogo sicuro. Ma prima di mettersi in salvo c'e'stato un drammatico combattimento con il miliziano che loteneva in custodia. .