REFERENDUM: PD PIEMONTE, SIGNIFICATIVO SEGNALE POLITICO

(AGI) - Torino, 13 giu. - "La grande partecipazione deicittadini ai referendum e' la conferma che si e' verificato unimportante cambiamento nell'elettorato, un risveglio civile diimportanza storica che chiude il ciclo politico della destraberlusconiana". E' quanto afferma il segretario regionale delPd Piemonte Gianfranco Morgando che aggiunge: "Ilraggiungimento del quorum costituisce un significativo segnalepolitico e completa il messaggio dato dai risultati delleelezioni amministrative, che e' stato di condanna dellapolitica del Governo e della sua maggioranza. Indipendentementeda quelle che saranno nell'immediato le sorti di questoesecutivo, e' evidente come PdL e Lega

(AGI) - Torino, 13 giu. - "La grande partecipazione deicittadini ai referendum e' la conferma che si e' verificato unimportante cambiamento nell'elettorato, un risveglio civile diimportanza storica che chiude il ciclo politico della destraberlusconiana". E' quanto afferma il segretario regionale delPd Piemonte Gianfranco Morgando che aggiunge: "Ilraggiungimento del quorum costituisce un significativo segnalepolitico e completa il messaggio dato dai risultati delleelezioni amministrative, che e' stato di condanna dellapolitica del Governo e della sua maggioranza. Indipendentementeda quelle che saranno nell'immediato le sorti di questoesecutivo, e' evidente come PdL e Lega hanno perso la capacita'di interpretare l'opinione maggioritaria degli italiani. Con iloro si' gli elettori hanno detto no a un nucleare costoso,obsoleto e pericoloso; hanno detto no alla privatizzazionedell'acqua imposta dall'alto e hanno detto no alle normecostruite ad personam e in dispregio del principiodell'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge". Su questitemi, continua Morgando, "abbiamo avanzato le nostre proposte,che riproporremo. Per il momento registriamo con soddisfazionequesto segnale forte, che va oltre gli aspetti specifici deidiversi quesiti, che non potra' non produrre rilevanticonseguenze politiche". (AGI)