A Quartu sfida Delunas (Pd) e sindaco Contini (Fi)

(AGI) - Cagliari, 13 giu. - A Quartu San Elena (Cagliari),terza citta' della Sardegna per abitanti, sono oltre 61mila glielettori chiamati alle urne domani per scegliere il nuovo primocittadino al turno di ballottaggio di domani. La sfida e' trail candidato del centrosinistra, il consigliere comunaleStefano Delunas (che al primo turno e' arrivato al 27,44%), el'uscente Mauro Contini, Fi, (23,71% al primo turno). Delunase' appoggiato da (Pd), Verdi, Rossomori-Sardegna Pulita,Sardegna Vera, Sinistra Sarda, e la civica Quartu riparte. Inquesti giorni Delunas ha incassato l'alleanza con GabrieleMarini, ex vicesindaco della giunta uscente

(AGI) - Cagliari, 13 giu. - A Quartu San Elena (Cagliari),terza citta' della Sardegna per abitanti, sono oltre 61mila glielettori chiamati alle urne domani per scegliere il nuovo primocittadino al turno di ballottaggio di domani. La sfida e' trail candidato del centrosinistra, il consigliere comunaleStefano Delunas (che al primo turno e' arrivato al 27,44%), el'uscente Mauro Contini, Fi, (23,71% al primo turno). Delunase' appoggiato da (Pd), Verdi, Rossomori-Sardegna Pulita,Sardegna Vera, Sinistra Sarda, e la civica Quartu riparte. Inquesti giorni Delunas ha incassato l'alleanza con GabrieleMarini, ex vicesindaco della giunta uscente di centrodestra,candidato al primo turno per il partito dei Riformatori sardicon l'appoggio delle liste Fortza Paris/Soberania e Periferieal Centro, con le quali ha ottenuto il 7,4% delle preferenze.Anche Mauro Contini, appoggiato, oltre che da Fi, anche daPsd'Az, FdI-An, Noi Con Salvini, Destra e la civica Podeus,puo' contare sull'appoggio di uno dei candidati sindaco delprimo turno: e' Davide Galantuomo, gia' primo cittadino aQuartu dal 2004 al 2007, che porta in dote il 7,22% dellepreferenze ottenute al primo turno. Gli altri quattro candidatisindaco in corsa due settimane fa, primo tra tutti quello delM5S Guido Sbandi, hanno gia' annunciato di lasciare mano liberaai propri elettori. I due avversari sono divisi da poco piu' dimille voti, ma la vera incognita sara' l'affluenza ai seggi,sempre statisticamente piu' bassa, che al primo turno si e'fermata al 52%. (AGI).