Venerdi' nero di Wind. MDC apre sportello "Sos Wind" per chiedere rimborso

In seguito agli incontri in AGCOM che hanno visto la compagnia telefonica Wind rifiutare le proposte delle associazioni che richiedevano il giusto indennizzo per i milioni di utenti coinvolti nel blackout di venerdi' 13, il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) ha deciso di aprire uno sportello ad hoc "Sos Wind" per assistere gli utenti interessati a ottenere il risarcimento dei  danni subiti.
 
MDC sara' infatti in prima linea anche nei prossimi incontri previsti con la compagnia per tutelare i diritti degli utenti.

L'associazione raccogliera' reclami, attivera' conciliazioni ed eventuali azioni giudiziarie. I cittadini potranno collegarsi al sito www.difesadelcittadino.it e scaricare l'apposito modulo di reclamo da compilare e inviare via mail all'indirizzo serviziarete@mdc.it oppure via fax al numero 06.42013163.

Ricordiamo che su Monza e' gia' attivo anche un altro sportello come riferimento per il territorio e sara' possibile contattare la sede scrivendo a monza@mdc.it.

15 luglio 2014