Stamina, Adoc plaude a sentenza Corte Costituzionale, scritta parola fine su metodo non scientifico

La Corte Costituzionale ha definitivamente messo la parola fine alla vicenda Stamina, imponendo lo stop a nuove autorizzazioni per il trattamento. L'Adoc plaude alla sentenza, finalmente si e' messo un punto ad una storia che ha giocato pesantemente sulla salute e sulle speranza dei malati.

"La vicenda Stamina per troppo tempo e' stata avvolta da poca chiarezza, illudendo i cittadini - dichiara Lamberto Santini, Presidente dell'Adoc - ora, con la sentenza della Corte Costituzionale, che segue la chiusura definitiva imposta dal ministro Lorenzin, finalmente si e' messo un punto. Per questo facciamo il nostro plauso ai giudici della Corte, al ministro, nonche' alla commissione di esperti che ha analizzato il fenomeno e al PM Guariniello che sta indagando sulla vicenda. Non abbiamo mai condiviso assolutamente il fatto di giocare sulla salute e sulla sensibilita' di persone che soffrono, dando loro false speranze, a caro, carissimo prezzo".

Roma, 9 dicembre 2014