Sudafrica: a Citta' del Capo conferenza sulla pesca di frodo

(AGI) - Citta' del Capo, 12 ott. - La pesca di frodo e' unasfida che richiede uno sforzo coordinato globale. Se ne e'parlato a Citta' del Capo in Sudafrica al simposiointernazionale FishCrime organizzato dal ministerodell'Agricoltura, Foreste e Pesca. Una due giorni che metteinsieme 32 istituzioni di governo, enti preposti eorganizzazioni non governative a parlare di come far fronte alfenomeno della pesca illegale che danneggia l'economia di moltipaesi africani. Secondo Ceba Mtoba, responsabile della sezionepesca al dipartimento ministeriale, Daff, ha spiegato che ilfenomeno della pesca in acque illegali rappresenta una minaccia

(AGI) - Citta' del Capo, 12 ott. - La pesca di frodo e' unasfida che richiede uno sforzo coordinato globale. Se ne e'parlato a Citta' del Capo in Sudafrica al simposiointernazionale FishCrime organizzato dal ministerodell'Agricoltura, Foreste e Pesca. Una due giorni che metteinsieme 32 istituzioni di governo, enti preposti eorganizzazioni non governative a parlare di come far fronte alfenomeno della pesca illegale che danneggia l'economia di moltipaesi africani. Secondo Ceba Mtoba, responsabile della sezionepesca al dipartimento ministeriale, Daff, ha spiegato che ilfenomeno della pesca in acque illegali rappresenta una minacciaalla sicurezza alimentare del Paese dove molte comunita' vivonoquasi esclusivamente di risorse marine. "Alcune specie dimolluschi, come ad esempio le conchiglie di mare, sono tra gliobiettivi piu' presi di mira dalle organizzazioni criminali chespesso si forniscono anche di false licenze". L'ambasciatorenorvegese in Sudafrica, Trine Skymoen, ha spiegato che la pescadi frodo incide sul settore, secondo recenti dati delle NazioniUnite, con un giro di affari illegale di 12 miliardi di dollaril'anno. (AGI)Say/Tig