Italia-Sudafrica: al via piattaforma per giovani imprenditori

(AGI) - Citta' del Capo, 1 ott. - Una piattaforma comune, traItalia e Sudafrica, per lanciare e inserire sui due mercati dellavoro giovani imprenditori africani. La proposta arriva dalSummit Italy-South Africa, apertosi oggi a Cape Town eorganizzato dal The European House - Ambrosetti. Si tratta, haspiegato il portavoce dell'organizzazione Neo Masombuka, diun'applicazione online e su cellulare che permettera' aigiovani imprenditori di interagire con leader e Ceo italiani esudafricani. "Un'iniziativa - ha spiegato - adottata dalConsiglio di amministrazione di Ambrosetti e diretta alproblema della disoccupazione giovanile in Sudafrica". Ilprogramma identifichera'

(AGI) - Citta' del Capo, 1 ott. - Una piattaforma comune, traItalia e Sudafrica, per lanciare e inserire sui due mercati dellavoro giovani imprenditori africani. La proposta arriva dalSummit Italy-South Africa, apertosi oggi a Cape Town eorganizzato dal The European House - Ambrosetti. Si tratta, haspiegato il portavoce dell'organizzazione Neo Masombuka, diun'applicazione online e su cellulare che permettera' aigiovani imprenditori di interagire con leader e Ceo italiani esudafricani. "Un'iniziativa - ha spiegato - adottata dalConsiglio di amministrazione di Ambrosetti e diretta alproblema della disoccupazione giovanile in Sudafrica". Ilprogramma identifichera' inizialmente sette giovaniimprenditori che riceveranno la formazione da alcuni leaderpartecipanti al Summit nei prossimi sei mesi. "Si tratta anchedi un'opportunita' per gli uomini di affari italiani - haspiegato Masombuka - per intessere relazioni a lungo termineche possono portare a nuove opportunita'". All'iniziativa, firmata dall'azienda Brand South Africa,societa' per l'immagine del paese sudafricano, hannocollaborato la National Youth Development Agency, agenziasudafricana per il rilancio lavorativo dei giovani del Paese, eMara Foundation, societa' multisettoriale che opera sui mercatiafricani e internazionali". (AGI)Say/Tig