Da Colombo in Venezuela al rogo di Lauda, i fatti del 1 agosto

Da Colombo in Venezuela al rogo di Lauda, i fatti del 1 agosto

Roma - Dalla scoperta del Venezuela all'incidente di Niki Lauda al Nurburgring, ecco i fatti del primo di agosto

1498 – Cristoforo Colombo scopre il Venezuela.
1519 – Carlo V viene eletto imperatore del Sacro Romano Impero.
1619 – I primi schiavi neri arrivano a Jamestown (Virginia).
1774 – Scoperta ufficiale dell'ossigeno a opera di Joseph Priestley.
1776 – Firma formale della Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti d'America.
1790 – Viene completato il primo censimento degli Stati Uniti. La popolazione totale dei 13 stati era di 3 929 214 abitanti.
1831 – Apertura del London Bridge.
1834 – La schiavitù viene abolita nell'Impero Britannico.
1838 – Vittoria viene incoronata regina del Regno Unito.
1865 – In Italia esce il primo numero del Sole 24 ORE.
1926 - Nasce la Società Sportiva Calcio Napoli.
1931 – A Genova viene varato il transatlantico Rex, l'unica nave italiana a vincere il Nastro Azzurro.
1941 – Viene prodotta la prima Jeep.
1976 - Niki Lauda resta vittima di un grave incidente durante i primi giri del Gran Premio di Germania sulla pista del Nürburgring-Nordschleife.


 

Nati

1599 - Lorenzo de' Medici († 1648)

1894 - Ottavio Bottecchia, ciclista su strada italiano († 1927)

Addio a...

30 a.C. - Marco Antonio, politico e militare romano (n. 83 a.C.)

1464 - Cosimo de' Medici, politico e banchiere italiano (n. 1389)

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it