Pisapia: "Orlando è il miglior candidato per la segreteria Pd"

Il leader di Campo Progressista, ospite del Forum AGI 'Viva l'Italia': "Serve legge elettorale che permetta coalizioni"

Pisapia: "Orlando è il miglior candidato per la segreteria Pd"
pisapia 

Il miglior candidato alla segreteria del Pd? Andrea Orlando perché è "l'unico candidato che dice apertamente che vuole un Pd non solo autosufficiente ma capace di coagulare forze diverse, con paletti ben precisi rispetto alla destra e al centrodestra".

 

 

Giuliano Pisapia, leader di Campo Progressista, ospite del Forum AGI 'Viva l'Italia', risponde al direttore Riccardo Luna e ai giornalisti sulle primarie del Pd.

 

 

Renzi ha diviso e non è riuscito a dialogare col Paese

"Renzi è stato molto divisivo - aggiunge - certo, ha avuto grande coraggio e ha dato una svolta rispetto alle modalità della politica però nel momento in cui dividi e non riesci a dialogare con il Paese, è lì l'errore. Le primarie sono una sfida interna al partito ma poi lui, e non è detto che vinca Renzi, deve parlare al Paese, non soltanto ai militanti...".

 

 

Doppio incarico premier-segretario Pd è impossibile

"Il doppio incarico premier-segretario Pd è impossibile", spiega Giuliano Pisapia. "Già il lavoro del sindaco è totalizzante - aggiunge - immagino che lo sia anche molto di più quello da presidente del Consiglio. Come può occuparsi anche dei circoli? Questa sarà una questione dirimente". "Io non so se Renzi abbia detto davvero 'non pensavo mi odiassero così tanto' - dice - ma non c'è dubbio che sei fai il presidente del Consiglio, è impossibile fare il segretario e ti basi su ciò che ti riferiscono e non su ciò che conosci o vedi".

 

 

La legge elettorale ideale: Mattarellum con collegi più piccoli

"L'obiettivo è approvare una legge elettorale che permetta le coalizioni. Noi siamo convinti che il Mattarellum con collegi più limitati, più piccoli, sarebbe una legge che avrebbe vantaggi enormi - dice ancora Giuliano Pisapia al Forum AGI 'Viva l'Italia' - perché da un lato c'è la possibilità di scegliere i candidati che possono vincere sul territorio e dall'altra c'è la possibilità di governabilità che è un principio di rilevanza costituzionale. Secondo me è quello che serve; quindi rappresentanza e governabilità". Considerando pure, conclude, "soglie di sbarramento non alte così da dare anche rappresentanza".

 

 

Per lavorare vale più esperienza nelle favelas che i master

Le parole del ministro Poletti ("per trovare lavoro è più utile una partita di calcetto che mandare un curriculum") hanno sucitato un putiferio. "E' la seconda volta che succede - commenta Pisapia - e che dice che bisogna capire il contesto. Il linguaggio di Poletti non è felice". Il leader di Campo Progressista, al Forum AGI 'Viva l'Italia', aggiunge: "un ragionamento e un cambiamento rispetto al passato c'è stato. Io ho scoperto dai giovani che oggi per trovare un lavoro in molte occasioni viene più considerato un anno nelle favelas che un anno di master. Adesso è importante indicare cosa uno ha fatto nella vita".

 

 

Non so se Gentiloni sia autonomo

"Gentiloni è una persona gentile ma non riesco a capire se abbia un livello di autonomia... sarebbe già un segnale", dice Giuliano Pisapia, leader di Campo Progressista, al Forum AGI 'Viva l'Italia'.