Melania Mazzucco in diretta web alle 10,30 a 'Viva l'Italia'

Rifugiati, immigrazione ed emigrazione, i temi che la scrittrice Premio Strega affronterà con il direttore Riccardo Luna

Melania Mazzucco in diretta web alle 10,30 a 'Viva l'Italia'
 Mazzucco SITO

Rifugiati, immigrazione ed emigrazione, sono i temi che verranno dibattuti con la scrittrice Melania Mazzucco, ospite a 'Viva l'Italia', il format video di AGI con i protagonisti della politica, dell'economia, della cultura e della società civile. Vincitrice del Premio Strega grazie al romanzo "Vita", storia di una emigrante italiana negli Usa, Melania Mazzucco a partire dalle 10,30 in diretta web si confronterà con il direttore, Riccardo Luna, e con i giornalisti di AGI.

Si parlerà anche del suo nuovo libro, "Io sono con te", storia di una giovane donna che arriva in Italia dal Congo, strappata alla sua quotidianita' e ai suoi figli e che tenta di ricominciare la vita ma una volta a Roma diventa una "invisibile".

Melania Mazzucco, romana, è autrice di "Il bacio della Medusa" (1996), "La camera di Baltus" (1998), "Lei così amata" (2000, Super ET 2012), sulla scrittrice Annemarie Schwarzenbach, "Vita" (2003, Premio Strega, Super ET 2014), "Un giorno perfetto" (2005), da cui Ferzan Ozpetek trae l'omonimo film. Al pittore veneziano Tintoretto dedica il romanzo "La lunga attesa dell'angelo" (2008, Premio Bagutta) e "Jacomo Tintoretto & i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana" (2009, Premio Comisso).

Nel gennaio 2011 riceve il Premio Viareggio - Tobino come Autore dell'Anno. Per Einaudi ha inoltre pubblicato: "Limbo" (2012, Premio Bottari Lattes Grinzane, Premio Elsa Morante, Premio Giacomo Matteotti); "Il bassotto e la Regina" (2012, Premio Frignano Ragazzi 2013); "Sei come sei" (2013); "Il museo del mondo" (2014), in cui racconta 52 capolavori dell'arte. I suoi romanzi sono tradotti in 27 Paesi.

Il dibattito potrà essere seguito in diretta su Facebook, Twitter, YouTube e sul sito www.agi.it.