Alle 16.30 Parisi in diretta web a 'Viva l'Italia'

Il futuro del centrodestra, il rapporto con Silvio Berlusconi e il movimento Energie per l'Italia al centro del colloquio con il direttore Riccardo Luna

Alle 16.30 Parisi in diretta web a 'Viva l'Italia'
 STEFANO PARISI SITO OK risoluzione

Il centrodestra e la necessità di rinnovamento. Il movimento Energie per l'Italia, nato per rigenerare l'area liberale, popolare e riformista del Paese, alternativo al Pd e lontano dalla Lega di Matteo Salvini. Il rapporto con Silvio Berlusconi. Le primarie e le possibili alleanze, anche alla luce del terremoto nel Pd. Il quadro politico milanese e nazionale con la nascita del movimento di Giuliano Pisapia, Campo Progressista. Sono alcuni dei temi che saranno affrontati con Stefano Parisi, fondatore di Energie per l'Italia, ex candidato sindaco di Milano e consigliere comunale, a 'Viva l'Italia', il format video di AGI con i protagonisti della politica, dell'economia, della cultura e della societa' civile. A partire dalle 16.30 in diretta web, Parisi si confronterà con il direttore, Riccardo Luna, e con i giornalisti di AGI.

Stefano Parisi è approdato a 28 anni al ministero del Lavoro come capo della segreteria tecnica. Dal 1992 al 1997 è stato a capo del Dipartimento per gli Affari Economici della Presidenza del Consiglio con Giuliano Amato, Carlo Azeglio Ciampi, Silvio Berlusconi, Lamberto Dini. Poi è diventato City manager del Comune di Milano con il sindaco Gabriele Albertini, quindi direttore generale di Confindustria. E poi di nuovo a Milano, alla guida di Fastweb come amministratore delegato.

Nel 2012 ha fondato la sua creatura, CHILI Spa, la prima piattaforma italiana di distribuzione di film in streaming. Nel febbraio 2016 ha accettato l'invito dei partiti del centrodestra a candidarsi a sindaco di Milano, sfidando Giuseppe Sala, fortemente sostenuto da Renzi, risultato vincitore con  264mila voti. Ala fine di luglio Berlusconi gli ha affidato l'incarico di "effettuare una analisi approfondita della situazione politica e organizzativa di Forza Italia". A novembre 2016 Parisi ha lanciato il suo movimento Energie per l'Italia.

Il dibattito potrà essere seguito in diretta su Facebook, Twitter, YouTube e sul sito www.agi.it.