Il super computer di Bologna contro il Coronavirus

Il super computer di Bologna contro il Coronavirus

È in grado di analizzare tre milioni di molecole al secondo. Ecco come funziona “Marconi”, il super computer che da Bologna sta cercando dati per una possibile cura al Coronavirus.