Sequestrati beni a imprenditori legati Messina Denaro

Sequestrati beni a imprenditori legati Messina Denaro

03 febbraio 2017, 09:22
Personale della Direzione Investigativa Antimafia di Trapani ha notificato un decreto di sequestro di beni agli imprenditori Adamo Marco Giovanni, 71enne e Adamo  Enrico Maria, 42enne, padre e figlio, originari di Castelvetrano (TP), molto noti nella cittadina trapanese per il loro impegno nella politica locale. Sotto il profilo patrimoniale, in estrema sintesi è stata accertata l’esistenza di una palese situazione di sperequazione fra i redditi dichiarati dagli Adamo  e la formazione del loro patrimonio. Peraltro, secondo il Tribunale di Trapani, anche i redditi d’impresa degli Adamo  sono da considerarsi illeciti perché realizzati avvalendosi di metodi mafiosi. Per tale ragione, è stato disposto il sequestro dell’intero patrimonio dei citati soggetti (appartamenti, terreni, conti bancari, automezzi, un’imbarcazione da diporto e tre aziende) per un valore stimabile in oltre 5 milioni di euro.