Sangue, proiettili e vetrine rotte, ecco i segni della sparatoria di Macerata



03 febbraio 2018,19:20


Un uomo ha aperto il fuoco contro alcuni migranti nei pressi del monumento ai caduti della citta'. La persona era scesa in strada con una bandiera tricolore legata al collo, alcuni testimoni hanno raccontato che prima di aprire il fuoco avrebbe fatto un saluto romano all'altare e avrebbe gridato 'Viva l'Italia'.

 



03 febbraio 2018,19:20


Un uomo ha aperto il fuoco contro alcuni migranti nei pressi del monumento ai caduti della citta'. La persona era scesa in strada con una bandiera tricolore legata al collo, alcuni testimoni hanno raccontato che prima di aprire il fuoco avrebbe fatto un saluto romano all'altare e avrebbe gridato 'Viva l'Italia'.