Salvini: “Ong complici del traffico di esseri umani”



25 giugno 2018,19:24

"Bloccare il business dell'immigrazione clandestina significa evitare l'intervento dannoso e pericoloso di navi straniere che procedono senza alcun rispetto delle regole internazionali, mettendo in pericolo i libici e gli stessi migranti". Lo ha ribadito in una conferenza stampa al Viminale il vicepremier e ministro dell'interno Matteo Salvini. "In Libia - ha aggiunto - ci hanno detto di condividere appieno questo approccio e di proseguire su questa strada, l'unica per fermare un traffico che vede le Ong consapevolmente o inconsapevolmente complici e protagonisti". 



25 giugno 2018,19:24

"Bloccare il business dell'immigrazione clandestina significa evitare l'intervento dannoso e pericoloso di navi straniere che procedono senza alcun rispetto delle regole internazionali, mettendo in pericolo i libici e gli stessi migranti". Lo ha ribadito in una conferenza stampa al Viminale il vicepremier e ministro dell'interno Matteo Salvini. "In Libia - ha aggiunto - ci hanno detto di condividere appieno questo approccio e di proseguire su questa strada, l'unica per fermare un traffico che vede le Ong consapevolmente o inconsapevolmente complici e protagonisti".