Salvini: “Da Higuain comportamento vergognoso, spero in una squalifica lunga”



13 novembre 2018,16:17

"Da milanista mi sono vergognato del comportamento di Higuain, spero in una squalifica lunga". Lo ha detto il Ministro dell'Interno Matteo Salvini a margine dell'incontro con il presidente dell'Aia Marcello Nicchi e il presidente Figc Gabriele Gravina sul tema della violenza sugli arbitri.
"Siamo di fronte ad una emergenza educativa, farò tutto il possibile per riportare disciplina, regole, ordine, rispetto buona educazione e sanzioni nei campi di calcio", ha aggiunto, "c'è un lavoro da fare per riportare i fondamenti dell'educazione e senso civico. Bisogna sanzionare delinquenti che picchiano centinaia di arbitri ogni anno nei campionati minori. Ho ritenuto doveroso lanciare questo grido di allarme. Militarizzare i campi di calcio di mezza Italia sarebbe una sconfitta, ma da oggi si cambia. Chi sbaglia paga e paga pesantemente, non è più possibile accettare questi casi di violenza animale e ingiustificata" 



13 novembre 2018,16:17

"Da milanista mi sono vergognato del comportamento di Higuain, spero in una squalifica lunga". Lo ha detto il Ministro dell'Interno Matteo Salvini a margine dell'incontro con il presidente dell'Aia Marcello Nicchi e il presidente Figc Gabriele Gravina sul tema della violenza sugli arbitri.
"Siamo di fronte ad una emergenza educativa, farò tutto il possibile per riportare disciplina, regole, ordine, rispetto buona educazione e sanzioni nei campi di calcio", ha aggiunto, "c'è un lavoro da fare per riportare i fondamenti dell'educazione e senso civico. Bisogna sanzionare delinquenti che picchiano centinaia di arbitri ogni anno nei campionati minori. Ho ritenuto doveroso lanciare questo grido di allarme. Militarizzare i campi di calcio di mezza Italia sarebbe una sconfitta, ma da oggi si cambia. Chi sbaglia paga e paga pesantemente, non è più possibile accettare questi casi di violenza animale e ingiustificata"