Cori e saluti fascisti fuori dal centro di accoglienza a Torre Maura



03 aprile 2019,21:08


Dopo l'inno d'Italia cantato a braccio teso da una ventina di persone, fuori dal centro di accoglienza di via dei Codirossoni a Torre Maura, dove da ieri sera è un atto una protesta contro la presenza nella struttura di 60 Rom, militanti di estrema destra hanno esposto bandiere tricolori, acceso fumogeni e urlanto slogan come "fascismo è rivoluzione".



03 aprile 2019,21:08


Dopo l'inno d'Italia cantato a braccio teso da una ventina di persone, fuori dal centro di accoglienza di via dei Codirossoni a Torre Maura, dove da ieri sera è un atto una protesta contro la presenza nella struttura di 60 Rom, militanti di estrema destra hanno esposto bandiere tricolori, acceso fumogeni e urlanto slogan come "fascismo è rivoluzione".