Commissione Ue replica a Renzi sul deficit

Commissione Ue replica a Renzi sul deficit

10 luglio 2017, 20:01
Chi ha ricordato l'alto livello di debito pubblico dell'Italia, chi si è trincerato dietro un no comment e chi, come il ministro Padoan, ha liquidato l'idea come "un tema per la prossima legislatura". La proposta dell'ex premier Matteo Renzi, che ha avanzato l'ipotesi di portare il deficit dell'Italia al 2,9 per cento per favorire una politica economica espansiva, è stata accolta a Bruxelles tra freddezza e qualche mal celata irritazione. Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev - Agi