Raggi: "Ho sentito Zingaretti per lavorare a un'agenda comune"



06 marzo 2018,19:10


Roma, “Io e il presidente Zingaretti ci siamo sentiti, gli ho chiaramente fatto gli auguri per l’attuale mandato e abbiamo già messo in contatto le nostre segreterie per incontrarci a partire dalla prossima settimana per lavorare sull’agenda comune”. Queste le parole della sindaca Virginia Raggi, a margine della conferenza stampa per l’inaugurazione del giardino dei Giusti, rispondendo ai giornalisti che le chiedevano se avesse sentito il presidente Nicola Zingaretti. “Abbiamo avuto una bella soddisfazione all’esito di questa prova elettorale. M5S ha visto crescere i suoi consensi ovunque, ma soprattutto su Roma e nel Sud Italia, quindi continuiamo a confermarci la prima forza politica del Paese e di questo siamo assolutamente orgogliosi. È iniziata la Terza Repubblica come ha detto Di Maio, è la Repubblica dei cittadini e di questo siamo veramente contenti”, ha concluso la sindaca



06 marzo 2018,19:10


Roma, “Io e il presidente Zingaretti ci siamo sentiti, gli ho chiaramente fatto gli auguri per l’attuale mandato e abbiamo già messo in contatto le nostre segreterie per incontrarci a partire dalla prossima settimana per lavorare sull’agenda comune”. Queste le parole della sindaca Virginia Raggi, a margine della conferenza stampa per l’inaugurazione del giardino dei Giusti, rispondendo ai giornalisti che le chiedevano se avesse sentito il presidente Nicola Zingaretti. “Abbiamo avuto una bella soddisfazione all’esito di questa prova elettorale. M5S ha visto crescere i suoi consensi ovunque, ma soprattutto su Roma e nel Sud Italia, quindi continuiamo a confermarci la prima forza politica del Paese e di questo siamo assolutamente orgogliosi. È iniziata la Terza Repubblica come ha detto Di Maio, è la Repubblica dei cittadini e di questo siamo veramente contenti”, ha concluso la sindaca