Nei mari italiani un reato ogni due ore



21 giugno 2019,18:52

Ogni giorno nei mari italiani si compiono 56 reati, uno ogni due ore e il trend degli illeciti è costantemente in crescita: il 20% in più solo nel 2018. Le nostre acque sono minacciate da reati legati all’edilizia, al cemento, inquinamento, pesca di frodo, solo per citare quelli in cima alla classifica.

Lo denuncia Legambiente che come ogni anno ripartirà a bordo di Goletta Verde per monitorare la qualità delle acque italiane e denunciare le illegalità ambientali. Goletta Verde riparte dal Friuli il 24 giugno e si fermerà solo a Ferragosto per pubblicare i risultati delle sue analisi. 25 Tappe in 15 regioni con flash mob, eventi e iniziative pubbliche lungo le coste italiane.



21 giugno 2019,18:52

Ogni giorno nei mari italiani si compiono 56 reati, uno ogni due ore e il trend degli illeciti è costantemente in crescita: il 20% in più solo nel 2018. Le nostre acque sono minacciate da reati legati all’edilizia, al cemento, inquinamento, pesca di frodo, solo per citare quelli in cima alla classifica.

Lo denuncia Legambiente che come ogni anno ripartirà a bordo di Goletta Verde per monitorare la qualità delle acque italiane e denunciare le illegalità ambientali. Goletta Verde riparte dal Friuli il 24 giugno e si fermerà solo a Ferragosto per pubblicare i risultati delle sue analisi. 25 Tappe in 15 regioni con flash mob, eventi e iniziative pubbliche lungo le coste italiane.