Prodi: la Consulta riempie il vuoto politico

Prodi: la Consulta riempie il vuoto politico

26 gennaio 2017, 19:55
"Siamo di fronte a una frammentazione della società italiana con una sostituzione al Parlamento e al Governo una serie di soggetti esterni: la magistratura, i presidenti della Repubblica, e adesso la Corte Costituzionale" ha detto Romano Prodi, "Sono sostituzioni di potere che cambiano profondamente il sistema democratico. Sulle sentenze non mi pronuncio. Ma rifletto: come riaccorpare un Paese quando la frammentazione è andata cosi' avanti e non ci sono più le organizzazioni dei partiti che c'erano un tempo".  Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev - Agi