Cosa ha scritto un prete su uno stupro per fare infuriare i social 

09 novembre 2017,21:24

"Se nuoti nella vasca dei pirhana non puoi lamentarti se quando esci ti manca un arto... Cioè a me sembra di sognare!! Ma dovrei provare pietà? No!!": così un sacerdote di Bologna, don Lorenzo Guidotti, ha commentato lo scorso 6 novembre sulla sua pagina Facebook (che non ha profilo pubblico, ma solo per gli amici) in un post la notizia della denuncia di una minorenne di Bologna che ha raccontato alla polizia di essere stata stuprata da un uomo, forse un nordafricano, in un vagone alla stazione di Bologna. Il post è stato pubblicato sul sito di Radio Città del Capo. Nel posto del sacerdote rivolto alla ragazza come frequentatrice di piazza Verdi a Bologna, si legge anche "Se hai la (sub)cultura dello sballo sono solo ca** tuoi, poi se ti risvegli la mattina dopo chissà dove...". 



09 novembre 2017,21:24

"Se nuoti nella vasca dei pirhana non puoi lamentarti se quando esci ti manca un arto... Cioè a me sembra di sognare!! Ma dovrei provare pietà? No!!": così un sacerdote di Bologna, don Lorenzo Guidotti, ha commentato lo scorso 6 novembre sulla sua pagina Facebook (che non ha profilo pubblico, ma solo per gli amici) in un post la notizia della denuncia di una minorenne di Bologna che ha raccontato alla polizia di essere stata stuprata da un uomo, forse un nordafricano, in un vagone alla stazione di Bologna. Il post è stato pubblicato sul sito di Radio Città del Capo. Nel posto del sacerdote rivolto alla ragazza come frequentatrice di piazza Verdi a Bologna, si legge anche "Se hai la (sub)cultura dello sballo sono solo ca** tuoi, poi se ti risvegli la mattina dopo chissà dove...".