Per la regina dello swing Trump è un pazzo, "Prego sempre per lui"



10 ottobre 2017,15:37

Autrice, coreografa, ballerina, cabarettista e attrice, questa è Norma Miller, 98 anni il prossimo 2 dicembre. è l’ultima testimone vivente dell’epoca del Savoy di Harlem, New York, ed è l’icona vivente indiscussa del lindy hop, il ballo anni 30 che ha visto nascere. Ieri sera è salita sul palco del Barrio, locale romano, per cantare insieme alla Billy Bros e dopo aver presentato l’edizione italiana del suo libro “Swing, baby swing” e raccontato aneddoti ed episodi salienti della sua vita, della storia del ballo e degli Usa. E proprio sugli USA si è espressa sul presidente Trump affermando: "Trump è un pazzo: prego ogni giorno il Signore per lui".



10 ottobre 2017,15:37

Autrice, coreografa, ballerina, cabarettista e attrice, questa è Norma Miller, 98 anni il prossimo 2 dicembre. è l’ultima testimone vivente dell’epoca del Savoy di Harlem, New York, ed è l’icona vivente indiscussa del lindy hop, il ballo anni 30 che ha visto nascere. Ieri sera è salita sul palco del Barrio, locale romano, per cantare insieme alla Billy Bros e dopo aver presentato l’edizione italiana del suo libro “Swing, baby swing” e raccontato aneddoti ed episodi salienti della sua vita, della storia del ballo e degli Usa. E proprio sugli USA si è espressa sul presidente Trump affermando: "Trump è un pazzo: prego ogni giorno il Signore per lui".