Le disperate urla di aiuto dell'anziano torturato a Manduria



30 aprile 2019,15:27


Gli agenti della Polizia di Stato di Manduria, prendendosi per primi carico del pensionato vittima di una babygang di Manduria che viveva solo, per vincere la sua ritrosia e la sua diffidenza (Stano pensava infatti che fossero di nuovo gli aggressori), gli hanno prima portato degli alimenti, e poi, vedendo le sue critiche condizioni di salute, lo hanno fatto ricoverare in ospedale dove e' stato per 18 giorni subendo anche due interventi chirurgici, di cui uno per tamponare un'emorragia gastrica. 

(video della Polizia di Stato)



30 aprile 2019,15:27


Gli agenti della Polizia di Stato di Manduria, prendendosi per primi carico del pensionato vittima di una babygang di Manduria che viveva solo, per vincere la sua ritrosia e la sua diffidenza (Stano pensava infatti che fossero di nuovo gli aggressori), gli hanno prima portato degli alimenti, e poi, vedendo le sue critiche condizioni di salute, lo hanno fatto ricoverare in ospedale dove e' stato per 18 giorni subendo anche due interventi chirurgici, di cui uno per tamponare un'emorragia gastrica. 

(video della Polizia di Stato)