L’albero rubato torna nella Galleria Umberto I di Napoli



23 dicembre 2017,13:53

Nella Galleria Umberto I torna l'albero della legalità dopo che una baby gang lo aveva tagliato e nascosto in un vicolo dei Quartieri Spagnoli. L'albero, posizionato nella Galleria grazie all'iniziativa del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e dei titolari dello storico Caffè Gambrinus, era stato segato alla base e trascinato per centinaia di metri non appena la vigilanza effettuata dai volontari del Sole che Ride aveva lasciato a tarda notte la guardia. Ritrovato dalle forze dell'ordine è stato riposizionato nello stesso punto come simbolo della lotta alle baby gang locali.



23 dicembre 2017,13:53

Nella Galleria Umberto I torna l'albero della legalità dopo che una baby gang lo aveva tagliato e nascosto in un vicolo dei Quartieri Spagnoli. L'albero, posizionato nella Galleria grazie all'iniziativa del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e dei titolari dello storico Caffè Gambrinus, era stato segato alla base e trascinato per centinaia di metri non appena la vigilanza effettuata dai volontari del Sole che Ride aveva lasciato a tarda notte la guardia. Ritrovato dalle forze dell'ordine è stato riposizionato nello stesso punto come simbolo della lotta alle baby gang locali.